EVENTI

Villanovaforru si prepara al primo Festival del Culto dell’Acqua

Scopri il programma completo

"Valorizzare uno degli aspetti più importanti della civiltà sarda: l’uso e il culto dell’acqua, nella storia e al presente" è lo scopo del primo  Festival del Culto dell’Acqua che si svolgerà da venerdì 9 a domenica 11 giungo 2017 a Villanovaforru.
L'evento è organizzato dall’amministrazione comunale e dalla locale Pro Loco in collaborazione con la Biblioteca Gramsciana Onlus. Numerosi gli appuntamentii e gli eventi in programma: la mostra di carattere documentario storico e naturalistico, la convegnistica, rabdomanti, artisti e artigiani lavoreranno con e per l’acqua nei siti sparsi sul territorio. Il festival prenderà il via venerdì 9 giugno, alle 17,30, con l'inaugurazione della mostra, e si protrarrà sino alla tarda serata di domenica 11 giugno.


PROGRAMMA FESTIVAL DEL CULTO DELL'ACQUA:

 

Venerdì 9 giugno 2017

  • Ore 17,30 inaugurazione delle mostre:

- Il culto dell’acqua in Sardegna. Mostra documentaria a cura di Francesca Idda (Sala Mostre) Vico Costituzione, 3.
- Luoghi d’acqua. Mostra fotografica di Gigi Cabiddu Brau (Sala Mostre) Vico Costituzione, 3.
- L’acqua e la memoria. Mostra di ceramiche di Antonello Atzori (Casa della Ceramica), Piazza costituzione, 5. - Acqua madre. Mostra di pittura di Fabrizio Da Pra (Casa Mandis), Via Tirso .
- Sacred water. Installazione audiovisiva sulle fonti sacre nuragiche a cura di Matteo Muntoni, Gianluca Piras e Federico Leonardi (Sala Mostre) Vico Costituzione, 3.
- Visita Laboratorio Dimostrazione delle Tecniche di lavorazione nuragica a cura di Roberta Cabiddu. (Laboratorio Roberta) Via Argiolas, 24

Sabato 10 giugno 2017

  • ore 9,30-13,00 / 15,30-21,00: apertura mostre. Artisti del Gruppo Boghes in performance: Daniela Frongia, Andrea Serra, Federica Cruccu, Daniel Floris, Gigi Meli, Ilaria Marongiu e Fabrizio Dapra.
  • ore 9: A spasso col rabdomante. Visita nelle campagne alla ricerca dell’acqua. Ritrovo alle 8,30 in piazza Costituzione.
  • ore 11: Acqua, nutrizione ed ecosostenibilità. Incontro con Valentina Urpi (Biblioteca Comunale) Via Umberto I, 6
  • ore 16: Acqua Danza Lab. Laboratorio di danza e performance dedicato al culto dell’acqua a cura di Nadia Cois membro del CID UNESCO (Piazza Costituzione).
  • ore 18,30: Convegno Il culto dell’acqua. Relatori: Mario Polia: AQUA MATER VITAE: miti e riti, Nicolò Migheli: L’acqua e i Sardi, Francesca Idda: Acqua e aspetti cultuali della Sardegna nuragica . Coordina Anna Depalmas (Università di Sassari) (Loc. Pinn’e maiolu Vico Marmilla).
  • ore 20,30: Performance di danza di Nadia Cois con corsisti (Funta Manna) Via Sardegna.
  • ore 21: Performance Ego Solvet del Gruppo Boghes (Via Argiolas).

Domenica 11 giungo 2017:

  • ore 9,30-13,00 / 15,30-23,00: apertura mostre. Artisti del Gruppo Boghes in performance: Daniela Frongia, Andrea Serra, Federica Cruccu, Daniel Floris, Gigi Meli, Ilaria Marongiu e Fabrizio Dapra.
  • ore 6,00: Reading sull’acqua a cura di Mauro Sigura e Paolo Vanacore (Località Genna maria). Saluto rituale all’acqua.
  • ore 9,30: Proiezione del film Sardegna tempio delle acque di Nicola Marongiu e Cinzia Carrus con presentazione degli autori (Biblioteca Comunale). ) Via Umberto I, 6
  • ore 11,45: III ed. Giornata Mondiale Amore e Gratitudine - Meditazione guidata e preghiera per l'acqua condurrà la meditazione Ilaria Orefice, canterà la preghiera dell'acqua il coro armonico Sherden Overtones Choir (Aqua Frida)
  • ore 16,00: Leggende e storie dell’acqua. Laboratorio espressivo creativo a cura di Teresa Anna Coni (Biblioteca). Via Umberto I, 6
  • ore 17,00: Acqua e bolle di sapone, il gioco più antico del mondo con Tatabolla (Piazza Costituzione). ore 18,00: Molinos concerto per percussioni e elementi naturali di Alessandro Cau (Località Mitza Canneddu).
  • ore 19,30: L'acqua e le acque minerali. Istruzioni per l'uso. Laboratorio di degustazione a cura di Gabriella Meloni e Stefano Mazzella ADAM Associazione Degustatori Acque Minerali (Biblioteca) Via Umberto I, 6
  • ore 21,30: Cantus e Chistioni. Storie dall'isole che c'è. Concerto reading di Claudia Aru (Funtamanna). Via Sardegna.
  •  

Museo Genna Maria. Nei giorni del Festival si potrà accedere al sito e al museo con biglietto d’ingresso ridotto.
Punto ristoro a cura della Consulta giovanile Casa Mandis. 
Laboratorio degustazione acque gratuito (30 posti diposnibili). 
Per informazioni: segreteria organizzativa Biblioteca gramsciana Onlus 3493946245.

di Deborah Succa

Categoria: